• Mariasole Valentini

Home sweet home, casa dolce casa: rifugio o prigione? Stress e resilienza quando #iorestoacasa

In questo particolare tempo in cui non si sceglie di stare a casa ma si è quasi obbligati a farlo per il bene comune, può capitare di sentirsi in prigione dentro le proprie mura, quelle che magari prima di certi eventi erano la sede dell’isolamento dai rumori esterni, dalla pressione del lavoro e dalle chiacchiere a volte inopportune della gente.


Questo stato d’essere possiamo trasformalo in senso contrario, ovvero, è possibile ripensare allo spazio casa come un rifugio in cui si vivono esperienze piacevoli e si colgono opportunità che la frenesia della vita precedente poteva a volte offuscare. Esso è un atteggiamento di resilienza: essere capaci di trasformare positivamente situazioni apparentemente solo negative in occasioni in cui apprendere e crescere, senza sentirsi fuori posto, utilizzando le proprie risorse sia per se stessi che per coloro con cui ci si relaziona vivendo insieme; essa è anche paragonata “ all’azione del sistema immunitario con cui il nostro organismo risponde alle aggressioni dei batteri. Di fronte agli stress e ai colpi della vita, la resilienza dà infatti luogo a risposte flessibili che si adattano alle diverse circostanze e esigenze del momento” (Ferraris A.O., in Galimberti, 2018, p.1093).

In tal senso, la gestione dello stress consente di crescere nell’adattamento all’ambiente, agli stimoli esterni, a ciò che capita.



L’atteggiamento di resilienza “costruisce” e non “demolisce”, dando senso agli avvenimenti, rimanendo in ascolto di se stessi e degli altri e permettendo allo stress di imboccare il giusto sentiero ovvero di diventare benzina per potersi aprire positivamente ad affrontare la vita.



Per riflettere:
1. Quali sono i cambiamenti nel vivere quotidiano che noto maggiormente?
2. Quali sono gli aspetti difficili da gestire di tali cambiamenti?
3. Quali sono invece gli aspetti positivi?
4. Che cosa apprezzo e ho imparato da questi aspetti positivi?
SCHEDA ATTIVITA' SCARICABILE IN BACHECA

 

Bertoni A., Bevilacqua B., 2018, Che stress! Gestire e ridurre lo stress quotidiano, edizione San Paolo, Milano.

Galimberti U., 2018, Nuovo Dizionario di Psicologia, Feltrinelli, Milano.

CNOP Consiglio Nazionale Ordine Psicologi, Guida anti-stress per i cittadini in casa, www.psy.it


#iorestoacasa #stresseresilienza #gestirelostressacasa #casarifugiooprigione #resilienzaecovid19 #lifeskills