• Mariasole Valentini

GIORNATA MONDIALE DELLA SALUTE MENTALE

Il 10 Ottobre di ogni anno si celebra questa iniziativa che prevede la salute al centro.

E' stata istituita nel 1992 dal WFMH, la Federazione Mondiale per la Salute Mentale ed è stata riconosciuta dall'OMS , Organizzazione Mondiale della Sanità. Coincide con la Giornata Nazionale della Psicologia, una opportunità per riflettere sul ruolo dello psicologo e sul benessere psicologico.


Rendere la salute mentale e il benessere di tutti una priorita' globale


Per l'anno 2022 il tema considerato è "Rendere la salute mentale e il benessere di tutti una priorità globale", sottolineandone un'attenzione ampia in un periodo particolarmente complesso, punteggiato da eventi importanti per lo stress, quali il vissuto pandemico e della guerra: al concetto di salute, ampliato dalla considerazione precedente della sola assenza di malattia, si affianca il benessere, considerandone i tratti psicologici, oltre che le correlazioni relazionali e dunque sociali, sposandone quindi il modello bio-psico-sociale.


Stare insieme bene


Scrive Siegel che "il benessere mentale trae origine sia dalle connessioni sinaptiche presenti nel corpo, sia dalle connessioni relazionali. Ciò significa che il benessere relazionale può essere migliorato <<allenando>> la mente con le strategie pratiche finalizzate ad aumentare la natura integrativa sia delle connessioni con gli altri, sia delle connessioni presenti dentro di noi (pag. 9, cap.40; in p.184, Galimberti).



 

Galimberti U., 2018, Nuovo Dizionario di Psicologia, Psichiatria, Psicoanalisi, Neuroscienze, Feltrinelli, Milano.